Close

Le prescrizioni ottiche in India sono stampate su carta plastificata.

Fateci sapere qual è il vostro progetto

Contattateci
Mostra tutti i case study
succes-story-indian-opticians.png
 

Sfida: Porre fine allo smarrimento delle prescrizioni ottiche

In India, un ottico è abilitato a eseguire esami ottici e a prescrivere occhiali. Gli ottici di solito forniscono ai loro clienti una prescrizione cartacea. Tuttavia, i clienti smarriscono regolarmente questo documento e finiscono per ricontattare nuovamente l'ottico per farsi controllare di nuovo la vista o farsi ristampare la prescrizione.

 

 

 

 

sample card indian optician
 

Soluzione: Fornire ai clienti la prescrizione su carta plastificata.

Per risolvere questo problema, due ottici indiani hanno optato per una soluzione innovativa: la prescrizione di occhiali su carta plastificata resistente.
Questo supporto è pratico e comodo da riporre in un portafoglio. In questo modo, il cliente non rischia di dimenticarla per la visita successiva dall'ottico. Adesso le prescrizioni personali sono stampate su carte plastificate grazie alla stampante Evolis Primacy Duplex. Queste carte hanno una validità di due anni per richiedere gli occhiali.
Oltre ai dati ottici, sulla carta sono visibili:

  • il nome del paziente,
  • la sua età,
  • la data dell'ultimo controllo,
  • e i recapiti del suo ottico.

 

primacy
 

Risultato: Carte di qualità stampate in loco con Primacy Duplex

Per Hardik Bardoli, titolare di Patel Opticians, questa soluzione offre molti vantaggi. "Il nostro obiettivo principale era quello di fornire un modo più efficiente per archiviare e gestire le prescrizioni. Ora, con Evolis Primacy, abbiamo trovato la soluzione che fa al caso nostro! La stampante soddisfa le nostre aspettative in termini di qualità e di velocità di stampa. Questa soluzione è conveniente e migliora l'immagine globale del nostro negozio, molto apprezzato dai clienti e dagli optometristi".

 

"Grazie alla stampante Evolis Primacy, adesso i nostri clienti possono custodire le loro prescrizioni in completa sicurezza."
Aditya Choksi, titolare di Laxmi Opticians

 

Condividi il case study