Close

Le città cinesi scelgono terminali self-service per emettere la loro carta di sicurezza sociale

Sfida: Migliorare l'efficacia della procedura di emissione e sostituzione delle tessere di previdenza sociale

China card
 

L'emissione e la sostituzione delle tessere di previdenza sociale per tutti i cittadini cinesi mette il governo di fronte a numerose sfide, tra cui l'alta densità demografica delle città e i costi elevati associati all'emissione delle tessere. Per questo motivo, il governo ha deciso di ottimizzare la procedura di emissione di tali tessere su tutto il territorio nazionale. Hebei, con oltre 75 milioni di abitanti, è la sesta provincia più popolosa della Cina.

Il Ministero delle risorse umane e l'ufficio competente in materia di previdenza sociale della provincia, in collaborazione con alcune banche commerciali, hanno sviluppato una soluzione per l'emissione delle tessere presso tutte le filiali bancarie. La tessera di previdenza sociale funge anche da carta di pagamento. Alcune città della provincia di Hebei, quali Shijiazhuang, Zhangjiakou, Handan, Xingtai, Chengde e Tangshan, hanno installato terminali self-service per l'emissione delle tessere.

 


Kiosk KC200B
 

Soluzione: Utilizzo di terminali self-service per l'emissione delle tessere

I dispositivi self-service per l'emissione delle tessere di previdenza sociale vengono utilizzati in fase di apertura del conto previdenziale e per l'esecuzione di operazioni finanziarie, pertanto devono essere collegati al sistema previdenziale e interconnessi con il sistema bancario.

Jielika Technology (Beijing) Co. Ltd., azienda partner di Evolis, è responsabile della fabbricazione dei sistemi self-service e dell'integrazione dei moduli di stampa con i sistemi bancari e di previdenza sociale. Il modulo Evolis KC200B è stato integrato nei terminali self-service per garantire prestazioni di stampa delle tessere costanti ed efficienti.

I cittadini devono posizionare la propria carta d'identità nell'area di rilevamento dei terminali self-service e sottoporsi al riconoscimento facciale o all'autenticazione del nome tramite numero di cellulare. Dopo essersi autenticati, possono caricare i propri dati personali: nome, sesso, nazionalità, data di nascita, numero di identificazione, foto, ecc. I terminali self-service stampano istantaneamente i dati del titolare della tessera e li codificano nel microchip.

 


Risultato:  fino a 600.000 tessere di previdenza sociale emesse

Le filiali bancarie, tra cui ICBC, RCB, CCB, BOC e PSBC, stanno attualmente implementando terminali self-service per l'emissione di tessere. Si prevede che in molte città verranno emesse fino a 600.000 tessere di previdenza sociale. La procedura di emissione delle tessere ora è veloce ed efficiente: bastano pochi minuti per ottenere una nuova tessera di previdenza sociale.

 

 

"I cittadini hanno iniziato a utilizzare i terminali self-service per la previdenza sociale. L'impiego di questi terminali ha migliorato notevolmente l'efficacia dei servizi legati alle tessere di previdenza sociale e ha ridotto in modo significativo i costi operativi delle banche."

 

Condividi il case study