Close

Banner promo haut de page

Le nostre tecnologie

Fateci sapere qual è il vostro progetto

Contattateci

La plastificazione delle carte

Per proteggere le carte plastiche dall'abrasione, dall'aggressione dei raggi UV o ancora dalla falsificazione è possibile depositare una pellicola di protezione in poliestere: questo processo viene chiamato plastificazione (lamination in inglese).

Solitamente, questa operazione viene effettuata in due tempi dalla macchina: la stampa e quindi l'applicazione della pellicola.

La vernice o la pellicola viene applicata a una temperatura elevata. Quest'ultima non può essere ottenuta mediante una testina di stampa classica e richiede quindi un'attrezzatura specifica: il laminatore.

I laminatori sono dotati di rulli riscaldanti che raggiungono una temperatura compresa tra 140°C e 190°C, grazie alla quale "incollano" il materiale di plastificazione sulla carta in PVC.

Tipi di pellicola

Esistono diversi tipi di materiali di plastificazione che sono suddivisi in due categorie principali:

  • Le patch: pellicole in PET molto spesse impiegate per proteggere le carte per diversi anni (da 5 a 10).
  • Le vernici: pellicole più fini impiegate per proteggere la carta per 2 o 3 anni.

Questi due tipi possono essere trasparenti (protezione contro i raggi UV) oppure olografici (protezione contro i raggi UV e sicurezza contro le falsificazioni).

La pellicola delle patch può presentare patch identiche o alternate (per la plastificazione fronte-retro). È possibile realizzare diverse combinazioni di più design per ottenere una grande varietà di progetti:

  • Carta completa
  • Taglio per carta magnetica
  • Taglio per smart card con contatto
  • Metà carta (taglio verticale)

La pellicola di vernice è come un nastro monocromo: è un nastro continuo e non necessita di un posizionamento.

Plastificazione di carte con Evolis

Per personalizzare e plastificare badge protetti, Primacy Lamination  è la soluzione ideale. Questa stampante compatta offre la possibilità di stampare e plastificare in modalità fronte-retro, oltre a opzioni di codifica avanzate.