Close

Banner promo haut de page

Terminali self-service per semplificare l'accesso alle fiere

Fateci sapere qual è il vostro progetto

Contattateci
Mostra tutti i case study
Evolis success story logo Leni

La sfida: ridurre le file e i tempi di attesa in occasione delle fiere

 

La buona riuscita di un evento professionale dipende principalmente dalla qualità del materiale di marketing che viene messo a disposizione dei visitatori. Gli organizzatori di congressi e fiere necessitano di soluzioni efficaci per:

  • gestire la registrazione dei visitatori
  • controllare gli accessi
  • stampare i badge

 

La soluzione: implementazione di terminali self-service

 

Evolis Kiosk KC200 card printer
 

I regolari feedback dei clienti che suggeriscono di migliorare la gestione dell'affluenza dei visitatori insieme ai costi elevati del personale interinale hanno spinto i team di LENI a progettare una soluzione di terminali self-service.

Nel 2016, insieme alla società K2Corp, produttrice francese di terminali interattivi, LENI ha potuto proporre ai clienti una nuova soluzione. Attualmente, l'azienda possiede 10 terminali autonomi regolarmente installati all'ingresso delle fiere in Francia.

A seconda del capitolato dei clienti, il terminale può integrare:

  • un terminale di pagamento
  • un lettore RFID
  • un lettore di codici a barre o QR

Inoltre, tutti i terminali integrano un modulo di stampa per carte plastificate Evolis KC200B di Evolis, che garantisce la stampa di badge diversi in base al profilo del visitatore.

 

Sample cards of Leni Badges with Evolis printers

Il risultato: stampa autonoma dei badge nelle fiere

 

I visitatori possono scegliere di:

  • pagare l'ingresso alla reception e far stampare il badge a una hostess
  • eseguire l'intera procedura in modo autonomo e rapido presso il terminale self-service

La società francese LENI, specializzata nella gestione degli ingressi, ha riferito che i terminali self-service hanno effettivamente consentito di ridurre le file e i tempi di attesa. Più di 35.000 badge sono stati stampati in occasione dell'edizione 2016 del salone Première Vision di Parigi, l'evento internazionale che richiama tutti i professionisti della moda.

 

 

Condividi il case study