Close

Banner promo haut de page

Tessere elettorali in Tanzania

Fateci sapere qual è il vostro progetto

Contattateci
Mostra tutti i case study

La sfida: censire la popolazione ed emettere tessere elettorali

Coat of arms of Tanzania

In occasione delle elezioni presidenziali svoltesi in Tanzania a ottobre 2015, il governo ha deciso di registrare la popolazione del paese, stimata a 51 milioni di abitanti dislocati su un territorio piuttosto vasto (945.000 km²), e di stampare tessere elettorali.

 

 

 

 


La soluzione: un sistema di registrazione biometrica decentralizzato accompagnato dall'emissione della tessera elettorale

La Commissione Elettorale Nazionale (NEC) ha deciso di implementare un sistema di registrazione biometrica decentralizzato accompagnato dall'emissione istantanea di una tessera elettorale sotto forma di carta plastificata.

BVR kit including Zenius printer

 

La registrazione degli elettori è stata effettuata mediante una soluzione detta BVR (Biometric Voter Registration), che include la stampante Zenius e consente di:

  • verificare l'eligibilità dei cittadini in pochi minuti;
  • registrare i loro dati (foto, impronte digitali, firma);
  • emettere istantaneamente una tessera elettorale protetta.

 

Le aziende Laxton, Bytes e Lithotech hanno collaborato intensamente per integrare, sviluppare e implementare questa soluzione in diverse migliaia di punti di registrazione mobili.

 

 


Il risultato: implementazione di più di 8.400 sistemi per l'emissione di 24 milioni di carte.

Voter card for government Tanzanian

Questo sistema innovativo ha consentito alle autorità che si sono occupate dell'organizzazione delle elezioni di istituire una base elettorale affidabile in tempi record.

Un altro vantaggio particolarmente apprezzato dagli elettori è stata la disponibilità immediata della carta, che ha risparmiato loro la necessità di tornare una seconda volta per ritirarla.

 

 

"Evolis ci ha garantito che sarebbe stato possibile realizzare il progetto in tempi molto brevi. Durante l'implementazione, Evolis si è mostrata sempre disponibile a fornire assistenza in caso di bisogno e, laddove necessario, si è impegnata proattivamente nello svolgimento di indagini", spiega Nick Perkins, direttore delle divisioni presso Bytes Systems Integration.

Condividi il case study